«Biglietti con l’sms? Sì, ma a caro prezzo»

«Ritengo ottima l’iniziativa dell’Atac sull’erogazione dei biglietti tramite un Sms. Allo stesso tempo, appare davvero eccessivo il costo di 15 centesimi che gli utenti dovranno pagare per fare il biglietto con il messaggino telefonico. Come grande utente, infatti, l’Atac poteva spuntare dalle compagnie telefoniche una tariffa decisamente più bassa, ossia 2,5 centesimi a Sms. Lo ha dichiarato in una nota Michele Baldi, consigliere comunale di Alleanza nazionale.