Bijoux «etno-chic» al Touba Al Fatha

Si chiama «Touba Al Fatha» ed è un ampio spaccio di bijoux etno-chic dalle pareti ricoperte di collane, braccialetti, anelli, ciondoli, orecchini, cavigliere e monili di ogni foggia. Negli appositi contenitori sparsi in tutto il locale si trovano inoltre pietre dure (almeno una cinquantina di tipi diversi), perle bianche, rosate, grigie, di fiume (bellissime), tormaline, ambre, turchesi, quarzi, corniola, agata e coralli eccetera. C’è insomma da perdere la testa in questo negozio che ha solo un mese di vita e già è diventato la meta preferita di signore e signorine milanesi. All’ingresso basta munirsi dell’apposito cestello e prendersi il tempo necessario per scegliere tra i molti articoli di provenienza indiana, decisamente poco costosi e di grande effetto (da un minimo di 2 euro a un massimo di 50 euro). Il proprietario, il signor Abedin Mitu, grossista del Bangladesh con vendita al dettaglio, del resto non è nuovo del settore: da dieci anni gestisce un negozio simile a pochi passi nella stessa via, al numero 54. Info: via Settembrini 49. Tel. 02 66984618.