La «Bild» e Beckham: «La sorella è grassa la mamma una contadina, i figli dei nani»

Frasi curiose e surreali pronunciate nelle due settimane iridate. Per Zico il Giappone ha un unico problema: «Non segniamo». Il saggio Kuhn: «Henry ha solo due gambe»

Claudio De Carli

7-6. Rezaei sull’Iran: «Avete un’idea sbagliata di noi, sia calcisticamente che politicamente».
23-6. L’Iran su Rezaei: «I giocatori responsabili dello scandalo dell’eliminazione al mondiale devono essere giudicati dai rappresentanti del popolo e se ritenuti colpevoli devono essere puniti in modo esemplare».
8-6. Lula su Ronie: «Ma è vero che Ronaldo è così grasso?».
9-6. Ronaldo su Lula: «Ma è vero che lui beve?».
9-6. Maradona su ’O Rey: «Non sono qui per vedere Pelè».
9-6. Gamarra su Crouch: «Preferisco marcare uno spilungone perché ha più resistenza e gli posso andare dentro».
10-6. Gamarra su Gamarra: Inghilterra-Paraguay 1-0, autorete di Gamarra.
10-6. Adriano su Ronaldo: «Farò più gol io di lui».
11-6. Ronaldo su Adriano: «Fra noi due è lui che deve coprire».
16-6. Adriano 2 su Ronaldo 2: «Mi trovo meglio con Robinho».
10-6. Kuffour sugli azzurri: «Vi battiamo e se arriviamo secondi nel girone poi battiamo anche il Brasile».
12-6. Azzurri su Kuffour: Italia-Ghana 2-0, frittatona di Kuffour sul 2-0 di Iaquinta.
11-6 Cafu sul futuro: «Ci sarò anche ai mondiali del 2010».
11-6 Kingston su Farouk: «Sono sempre io, solo che ho doppia nazionalità e quindi doppio nome: nel Ghana sono Richard Kingston, in Turchia Farouk Gursay. Ma sono sempre io».
11-6. Parreira su Totti: «Non ci serve, in Brasile ne abbiamo tanti».
12-6. Buffon su Buffon: «Sono nauseato, gioco per me e per gli italiani».
12-6. Il ct Kuhn sulla saggezza: «Henry ha solo due gambe».
13-6. Il ct Janas sull’assoluto: «Mi sento come Amleto: sono o non sono?».
13-6. La «Bild» su Beckham: «Sua sorella è una cicciona, sua mamma ha un sorriso da contadina e i suoi due figli sono due nanetti».
13-6. Van Basten sugli orange: «Chi litiga dovrà poi far pace scambiandosi un bacetto».
13-6. La «Folha» su Ronie: «Ronaldo è un morto in campo».
14-6. Maradona sull’Argentina: «Un giorno sarò ct».
14-6. Gli Usa sull’Italia: «Il mondiale è come la guerra».
15-6. Sagnol sull’età: «Se la Francia è vecchia, il Milan cos’è?».
15-6. Pekerman su Cambiasso: «Non mi protegge Riquelme, lo metto fuori».
16-6. Argentina-Serbia 6-0, gol di Cambiasso dopo 14 minuti dal suo ingresso.
16-6. Messi sull’Argentina: «Siamo i favoriti del mondiale».
16-6. Zambrotta sull’Italia: «Siamo tra i favoriti».
17-6. Zico sul Giappone: «Abbiamo un solo problema: non riusciamo a fare gol».
17-6. De Rossi su Mc Bride: «Scusa, io entro sempre così».
18-6. Ronaldo su Ronaldo: «Io mi piaccio sempre».
19-6. Ilaria D’Amico sull’enigmistica: «La Francia di Zidane affronterà il Togo senza Zidane».
19-6. «Liberation» sui Bleus: «La Francia ha mollato».
19-6. Gattuso su Nedved: «Lui ha il tiro, io ho una ciofeca, lui è un Pallone d’Oro e io rubo i palloni, io lotto, lui si tuffa».
20-6. Ronaldinho sul Brasile: «Stento perché mi mancano Eto’o e Giuly».