Bill Clinton pronto a scender in pista... da ballo

L'ex presidente degli Stati uniti, Bill Clinton, ha accettato la
sfida che gli è stata lanciata dal candidato democratico alle primarie
Barack Obama

Washington - Bill Clinton si prepara a scendere in pista... da ballo. A breve poteremo vedere l'ex numero uno della Casa Bianca "sgambettare" su una regolare pista da ballo. L'ex presidente degli Stati uniti, Bill Clinton, ha infatti accettato la sfida che gli è stata lanciata dal candidato democratico alle primarie, Barack Obama.

"Sono pronto". Bill Clinton non si tira indietro. Ma avverte: "Lui è più giovane e magro... ballerò a patto che Obama mi lasci un vantaggio per l’eta". Chiamato in causa lunedì sera, nel dibattito tra candidati democratici alla Casa Bianca, l'ex inquilino della Casa Bianca non avrebbe certo potuto lasciar cadere nel vuoto la sfida lanciata dal rivale della moglie Hillary. A Obama era stato, infatti, chiesto se condivideva il parere della scrittrice Tony Morrison che Bill era stato "il primo presidente nero della storia d’America". E lui aveva risposto che voleva vederlo ballare prima di dichiararlo un "fratello".

Ed è proprio in un momento leggero, all'interno di un dibattito che non ha escluso colpi bassi, che l'ex presidente Usa si è sentito "colpito" nel proprio orgoglio.