Bimba di 8 anni soffocata dalle caramelle

Una bambina di otto anni è morta ieri soffocata dalle troppe caramelline di cioccolato che si era messa in bocca. È successo a Conegliano, centro in provincia di Treviso. La piccola, di nazionalità peruviana, stava giocando in casa quando si è riempita la bocca di confettini colorati di cioccolata. Poco dopo è diventata paonazza, ha cominciato a tossire senza più riuscire a prendere fiato. Accortisi che la figlia stava soffocando, i genitori l’hanno immediatamnte soccorsa, caricandola poi in macchina e tentando una corsa disperata all’ospedale di Conegliano.
Quando la bimba vi è giunta era però già in arresto cardiocircolatorio. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarla da parte dei medici del pronto soccorso. La bimba è morta poco dopo il ricovero.