Bimba azzannata al volto da una coppia di labrador

Carlotta, 4 anni, è stata aggredita da due labrador. Non è morta grazie all’intervento del papà, che stava passeggiando con lei. Carlo Gaddi, più volte campione del mondo di canottaggio, stava camminando con la piccola ad Abbadia Lariana, in provincia di Lecco, quando i due cani hanno aggredito e azzannato Carlotta. L’uomo ha reagito prontamente riuscendo ad allontanare la coppia di labrador. La bimba è stata trasportata al pronto soccorso di Lecco dove è stata medicata. Le sono stati applicati un punto vicino all’occhio e tre bende di sutura al volto. Con un labbro rotto e un bernoccolo a causa della caduta, Carlotta è stata tenuta in osservazione per qualche ora e poi dimessa. I carabinieri hanno disposto il sequestro cautelativo dei cani, portati al canile in attesa delle decisioni del magistrato di turno. I padroni degli animali sono stati denunciati per omessa custodia.