La bimba bielorussa chiede il miracolo a Bertone

Monica Bottino

Per il momento la richiesta di aiuto è caduta nel vuoto. In un vuoto assordante di tante mani che applaudono, lanciano fiori e si fanno il segno della croce. Domenica pomeriggio, a Genova, nella cattedrale di San Lorenzo, il nuovo segretario di Stato Vaticano, il cardinal Tarcisio Bertone, salutava i fedeli asciugandosi una lacrima di commozione. Più o meno mentre, in un appartamento di Cogoleto, era dolore quello che riempiva gli oggi di una ragazza di trent’anni (...)