Bimba di due anni annega nella piscina di casa

Venezia - Una bimba di due anni è annegata dopo essere caduta nella piscina di casa. Il fatto è avvenuto poco prima di mezzogiorno a Spinea, nel veneziano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. La bambina si trovava con la mamma nel giardino, quando si è avvicinata pericolosamente alla piscina ed è scivolata in acqua. La madre si è accorta subito della scomparsa della bambina, l'ha cercata nel parco, ma l'ha trovata in acqua. Ha tentato di salvarla entrando a sua volta in piscina e prendendo la piccola, che è stata portata d'urgenza all'ospedale di Mirano. Qui i medici hanno tentato di salvarla, ma è stato tutto inutile. Del fatto è stata informata la magistratura veneziana.