Bimba uccisa con un coltello, ferita la madre

Una bambina di due anni è stata trovata morta a Londra, a Barking, un quartiere popolare nella zona est della capitale britannica. Nello stesso appartamento c’era anche la madre di vent’anni, ricoverata in gravi condizioni in ospedale per ferite di arma da taglio. Per oggi è attesa l’autopsia sul piccolo cadavere. Tra le ipotesi vagliate dagli investigatori vi sono quelle di omicidio e tentato suicidio. «Le condizioni della donna sono gravi, ma non è in pericolo di vita» ha dichiarato un portavoce della polizia londinese. La donna era già nota alla polizia. Fu arrestata l’8 agosto scorso, con l’accusa di disturbo alla quiete pubblica, e sottoposta a un esame da parte dei servizi di igiene mentale, che non rinvennero alcun segno di infermità del genere. La polizia, che indaga sull’incidente assieme agli esperti della «Met’s Child Abuse», per ora non ha effettuato arresti.