Bimbi artisti, opere all’asta per solidarietà

Il ricavato sarà donato all’associazione «Piccolo Principe»

Le opere dei bambini della Fondazione Riccardo Catella sono pronte per trasformarsi in solidarietà: domenica prossima alle 15 saranno messe in vendita nella sede di via De Castillia 28 e il ricavato sarà donato alla comunità alloggio per minori «Piccolo Principe» di Busto Arsizio.
Si tratta di una trentina di creazioni grafico-pittoriche realizzate nell’atelier della Fondazione da baby artisti di età compresa tra tre e 11 anni, con il contributo dell’associazione «Parco della fantasia Gianni Rodari».
L'iniziativa, chiamata dai suoi ideatori «Giocalarte», ha consentito ai bambini di dare libero sfogo alla loro inesauribile fantasia in un ambiente accogliente e stimolante, dove le magiche atmosfere di Natale hanno fatto da sfondo a favole, giochi, musica, merenda e, appunto, attività artistiche.
Divertendosi come matti, i piccoli hanno fatto la loro parte con grande impegno, consci di dare sé stessi non per un voto o per un premio, ma per un gesto concreto di solidarietà verso dei loro «colleghi» meno fortunati. Grande concentrazione dunque e, per un intero pomeriggio, tutti in piedi intorno ai grandi tavoli da lavoro carichi del necessario per creare: dai pastelli alla colla, dai fogli colorati ai lustrini, dalle forbici agli sticker. Alla fine anche i più inesauribili erano davvero stanchi ma, come loro stessi sono soliti scrivere nei pensierini scolastici, felici.
Ora tocca ai grandi trasformare questo impegno in concreto, aggiudicandosi le opere e la gratitudine degli ospiti della comunità «Piccolo Principe» che accoglie bambini di età compresa tra sei e tredici anni. In realtà in questo caso il termine bambini appare assai poco appropriato perché si tratta di creature abbandonate, maltrattate, abusate, che non hanno mai vissuto neanche un minuto da bambini.
Se questa comunità, che fornisce non solo accoglienza, ma anche sostegno educativo e psicoterapeutico, non è a scopo di lucro, Giocalarte è invece una iniziativa che vuole incassare tanti soldi per poterli donare tutti a queste creature mai state bambini.
La Fondazione Riccardo Catella (tel. 02.4547.5195, www.fondazionericcardocatella.org) è stata fondata nel 2005 in memoria dell'omonimo imprenditore.