Bimbi spariti: in Italia 529 casi irrisolti

Alla data del 10 aprile 2006, erano 529 i casi di minori scomparsi in Italia non ancora risolti, di cui 144 italiani e 385 stranieri: lo rende noto Telefono Azzurro, che fornisce dati della Direzione centrale della Polizia criminale. Un fenomeno «marginale», afferma il presidente dell'associazione Ernesto Caffo, ma che si sta arricchendo sempre più a causa dell'arrivo nel nostro Paese di minori non accompagnati. Ogni anno, secondo Telefono Azzurro, in Italia le forze dell'ordine ricevono oltre 3.000 denunce per scomparse relative a minorenni. Una cifra a prima vista molto elevata, ma che comprende numerose situazioni: minori, sia italiani che stranieri, che si allontanano volontariamente da casa o dalle comunità cui sono affidati; minori che, dopo una conflittuale separazione dei genitori, vengono sottratti da un coniuge all'altro, e infine minori di cui si perdono le tracce o che vengono realmente rapiti. «L'incidenza di questi ultimi casi - precisa Caffo - è fortunatamente minima e irrilevante sotto il profilo statistico, ma è ovviamente drammatica per le famiglie coinvolte». Oltre l'80% dei casi si risolve entro un anno (spesso le famiglie non si preoccupano di segnalare la positiva conclusione della vicenda alle forze di polizia). La fascia più consistente di minori da rintracciare è quella dai 15 ai 18 anni, che per lo più si allontanano volontariamente dal loro domicilio: al 10 aprile scorso erano 203 stranieri e 89 italiani. Gli adolescenti stranieri sono soprattutto maschi, giunti in Italia al seguito di flussi migratori clandestini e spesso affidati dai Tribunali per i minorenni a istituti di accoglienza, da cui i ragazzi fuggono, rendendosi irreperibili. Gli italiani, invece, sono soprattutto femmine che si allontanano volontariamente da casa per motivi di disadattamento all'ambiente o per gravi dissidi con i familiari. Analoghe considerazioni valgono per la fascia di età che va da 11 a 14 anni: 114 stranieri e 29 italiani. Situazione diversa, invece, e più delicata, per la fascia fino a 10 anni, che comprende 68 bambini stranieri e 26 italiani, e dove per fortuna i casi legati a violenze sono pochi.