Bimbi tirano sassi denunciata la madre

Due bambini di quattro anni giocavano a tirare sassi da un cavalcavia e hanno accidentalmente colpito il parabrezza di un’autovettura in transito. L’automobilista è rimasto illeso, ma i carabinieri hanno rintracciato gli autori del gesto, denunciando una donna di 31 anni, madre di uno dei bambini e affidataria del secondo, per abbandono di minore. Il fatto è accaduto a Codroipo (Udine), dove la donna, di nazionalità sudanese, risiede da tempo. I due bambini giocavano sulla massicciata della ferrovia Udine-Venezia soprastante il sottopassaggio di via Pordenone. Uno dei sassi, fortunatamente di piccole dimensioni, ha colpito il parabrezza dell’auto di un imprenditore di Rivignano (Udine), Sergio Castellano, che non ha riportato conseguenze.