Bimbo di 10 anni vola dalla finestra e muore

La disgrazia ieri pomeriggio poco dopo le 18. Davide, figlio
di una coppia di colombiani regolari, è a casa con il fratello di 19
che sta guardando la televisione. forse, sapendo che il
padre stava rientrando, è andato ad aspettarlo alla finestra
della cameretta, è salito sul letto e si è
affacciato

Non ce l’ha fatta, erano disperate le condizioni di un bambino di 10 anni, caduto da una finestra del quinto piano di uno stabile di via Cilea 70. Il piccolo è stato subito soccorso dal personale inviato dal 118 che ha poi trasportato la vittima a Niguarda in codice rosso, il livello più elevato, in serata però il suo cuore ha cessato di battere.
La disgrazia ieri pomeriggio poco dopo le 18. Davide dieci anni, figlio di una coppia di colombiani regolari, è a casa con il fratello di 19 che sta guardando la televisione. Con ogni probabilità sapendo che il padre, 50 anni, stava rientrando, è andato ad aspettarlo alla finestra della sua cameretta. E per meglio guardare è salito sul letto e si è affacciato.
Qualche istante dopo è arrivato il padre, che per prima cosa ha notato le tende della finestra svolazzare. Ha istintivamente guardato a terra, in corrispondenza del davanzale, e ha visto il corpo del figlio. L’uomo ha subito lanciato l’allarme e dopo pochi istanti sono arrivati i mezzi inviati dal 118. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime e, purtoppo, non sono serviti a salvarlo gli sforzi dei medici dell’ospedale Niguarda.