Bimbo cade in giardino: è in coma

Stava giocando tranquillamente con gli amichetti nel cortile, dopo aver battuto la testa è stato ricoverato d’urgenza al Gaslini dove è giunto in coma. Vittima un bimbo di due anni, che lunedì sera è caduto in cortile e ha subito un grave trauma cranico con emorragia.
I fatti sono avvenuti a Riva Ligure, in provincia di Imperia. Inizialmente, tra l’altro, la caduta non sembrava particolarmente grave, il bimbo aveva una piccola ferita alla testa che è stata però medicata in casa. Salito nell’appartamento, il bambino si è però sentito male qualche ora dopo. Un'autoambulanza lo ha trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Sanremo, dove i medici, dopo avergli effettuato una Tac, gli hanno diagnosticato l'emorragia interna. A quel punto è stato intubato e trasportato al più specializzato ospedale genovese, dove in nottata è stato sottoposto a una prima operazione. Le sue condizioni sono critiche e i medici non hanno sciolto la prognosi. I carabinieri hanno avviato accertamenti per ricostruire l’episodio che ha visto protagonista il bimbo.