Bimbo di cinque anni stritolato dal cancello

Un bambino di 5 anni è morto schiacciato da un cancello elettrico. La disgrazia è accaduta nel pomeriggio di ieri alla periferia di Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano. Ancora incerta la dinamica: non è chiaro infatti se sia stato lo stesso bambino, o un adulto che stava con lui, a spostare la cancellata, di quelle a scorrimento, provocandone l’uscita dai binari. La struttura in ferro è rovinata pesantemente addosso al bimbo non lasciandogli scampo. Il fatto è avvenuto all’interno di un palazzo ancora in costruzione, composto da una decina appartamenti, dei quali uno solo abitato proprio dalla famiglia della vittima.