Bimbo piange: udienza sospesa

Un’udienza in tribunale è stata sospesa ieri per il pianto di un bimbo. È accaduto davanti alla decima sezione del tribunale penale durante il processo a carico di P.C., accusato di abuso d'ufficio. Una signora, chiamata a deporre come testimone, si è presentata con la sua creatura di pochi mesi in una carrozzina. Quando è stato il suo turno la teste ha avuto l'autorizzazione a portare in aula anche il bambino che, ad un certo punto, si è messo a piangere rendendo impossibile la registrazione dei dialoghi. Il presidente ha così temporaneamente sospeso la testimonianza rinviandone la prosecuzione ad un'ora dopo quando un parente ha potuto accudire il piccino.