Binari, pavé e pirati: le trappole per i ciclisti

In che condizioni versa il trasporto via bici per le strade di Milano? Dopo i gravi incidenti degli ultimi giorni che hanno visto coinvolti ciclisti, dopo le denunce sullo stato della viabilità milanese e le conseguenti polemiche politiche condite di interrogazioni urgenti all’assessorato del Traffico, abbiamo percorso a forza di pedale il centro città, per toccare con mano la quotidianità di chi, e sono sempre più numerosi, ha scelto la bicicletta come principale mezzo di locomozione.
Ci siamo imbattuti in una realtà caratterizzata da disagi e pericoli, condizionata da un carente sistema viario ciclopedonale e dalla cronica congestione del traffico veicolare.
Tra pavé sconnessi, piste ciclabili che terminano nel nulla, automobili che sfrecciano, mezzi parcheggiati ovunque e binari morti la cui unica funzione è intrappolare le ruote, a Milano la vita in sella ad una bicicletta è frustrante.