La bionda precaria che sfrutta altri precari

IN QUESTO MONDO LIBERO...
A Londra la bionda precaria fresca di licenziamento Angie decide di saltare la barricata. Con l’amica Rose recluta manodopera estera, polacchi e cileni tutto fa brodo, dirottandola nei cantieri e nei magazzini fuorilegge. Ovviamente in nero, esentasse. Così va il mondo, leggi l’Inghilterra, secondo l’arrabbiatissimo Ken Loach. Perfetto, esasperazioni a parte, a dirigere gli attori, come la bravissima Kierston Wareing, cinica sfruttratrice con squarci di umanità.