Biondi nel consiglio d’amministrazione

Luca Russo

«Ho conquistato tanti seggi, ma questo è quello che mi dà piu' emozione». Quando al terzo punto dell'ordine del giorno dell'assemblea degli azionisti rossoblù è stato deciso di cooptarlo nel Consiglio di Amministrazione, il vicepresidente della Camera e avvocato Alfredo Biondi non ha nascosto la sua emozione. «E' una funzione importante - ha aggiunto - che affronterò con grande passione». Biondi è entrato nel Cda al posto di Antonio Rosina che ha rassegnato le sue dimissioni per impegni professionali. Quella di ieri alla sala Paganini del Jolly Hotel Plaza di Genova è stata come sempre un'assemblea partecipata nella quale è stata comunicata ufficialmente anche l'uscita di scena dell'ex amministratore delegato Davide Scapini. Il bilancio chiuso al 30 giugno 2005 con una perdita di esercizio di 13.956.920 euro già quasi interamente ripianata grazie a interventi e operazioni pregresse è stato esaminato ed approvato all'unanimità. L'amministratore delegato Alessandro Zarbano ha comunicato, tra l'altro, che i debiti con l'Agenzia delle Entrate sono stati rateizzati in cinque anni attraverso garanzie fideiussiorie. Rinnovato infine il mandato, su base triennale, ai membri del Collegio Sindacale uscente, presieduto dal dottor Sergio Chiodi. A margine dell'assemblea l'avvocato Paolo Gatto, che tra gli altri difenderà il Genoa nel processo sportivo alla Commissione Disciplinare per la violazione del principio di lealtà sportiva in programma domani, ha confermato che l'udienza si terrà regolarmente nonostante la richiesta della procura federale di accorpare quel deferimento con quello arrivato il primo dicembre relativo al ricorso al Tar del Lazio presentato dalla stessa società rossoblù. Ma se quella giudiziaria è una partita sicuramente importante non si possono dimenticare quelle sportive. Oggi alle 14.30 al Ferraris tocca alla Coppa Italia di serie C con l'andata degli ottavi di finale contro il Ravenna. Genoa (4-4-2): Barasso, Grando, Borghese, Panizzolo, Di Maio, Minetti, Iovine, Cotellessa, Renzetti, Volpara, Morga.