Biotech nel mirino a Wall Street

Avvio di settimana positivo nelle Borse mondiali con progressi più consistenti in Europa, ove sono affiorati nuovi rumors relativi a possibili acquisizioni e fusioni. Progressi di poco inferiori all’1% per Parigi e Madrid; su quest’ultima piazza in controtendenza Abertis (più 2,1%) a causa delle continue difficoltà nell’operazione Autostrade; cresce del 4,3% Antena 3. Bene gli automobilistici, con Rolls-Royce che a Londra aumenta del 3,8%, mentre a Francoforte progressi poco sotto il 2% per Bmw e Volkswagen. A Parigi per Peugeot, Renault e Michelin rialzi intorno al 2%. Tutti in positivo gli indici Usa con listini irregolari. A New York, in attesa di conoscere dalla riunione di oggi della Fed le indicazioni della politica monetaria 2007, sono i risultati aziendali a determinare la tendenza: ancora in rosso i grandi magazzini, con Federated Department Stores in calo del 2%; cresce l’incertezza nei titoli biotech, con Nuvelo che crolla dell’8, dopo il ritiro di un farmaco dal mercato.