Bisconti visita il canile «Qui si dimostra la civiltà della città»

Centossessanta cani, quasi altrettanti i gatti. 8 padiglioni di 350mq con 16 box ciascuno per i cani (con zona giorno e zona notte), 900mq in totale per il gattile. È il parco canile di via Aquila, zona Forlanini, visitato ieri dall’assessore al Benessere e Qualità della Vita, Chiara Bisconti. La prima uscita pubblica per la delega alle politiche per gli animali. Un primo giro di ricognizione per accogliere suggerimenti e consigli. «Ho trovato il parco canile in ottime condizioni, lavoreremo per migliorarlo ulteriormente. Questo è un luogo che merita l’affetto dei milanesi. Un’operatrice mi ha detto: “il canile ideale sarebbe un canile vuoto”. Ecco, il mio invito a tutti è di venire qui. Portate i bambini, venite a trovare gli animali come si fa con un amico. E, se potete, adottateli. Da parte mia, l’impegno ad aprire sempre di più questo luogo alla città collaborando con chi a Milano si occupa di animali. “La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali”, diceva Gandhi. Guardandola da qui, Milano sembra più bella» ha concluso Chiara Bisconti.