Bisio si avvicina alla Rai per «Affari tuoi» e Sanremo

Cominciate le trattative con un incontro tra il direttore di Raiuno Del Noce e il manager del comico

da Roma

Entra nel vivo la trattativa tra la Rai e Claudio Bisio, al quale si vorrebbe affidare la conduzione di Affari Tuoi e del Festival di Sanremo nel dopo-Bonolis. Il passo che ha ufficializzato l’inizio della trattativa è stato l’incontro tra il direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce e il manager di Claudio Bisio, Maurizio Totti. Un incontro che si è tenuto a casa di Del Noce per non attirare troppo l’attenzione.
Il nome di Bisio sarebbe per Raiuno un ottimo modo di superare l’impasse dell’access prime time dopo il passaggio di Bonolis a Mediaset: difficilmente infatti la Endemol (la proprietaria del format che ha diritto di veto sulla scelta del conduttore) potrebbe dire no ad un personaggio con le caratteristiche e la popolarità di Bisio.
Mentre restano aperte anche altre possibili candidature, come quella di Fabio Fazio, l’incontro di ieri è un primo passo di avvicinamento tra Rai e Bisio. Il contratto di Bisio scade a giugno e in Rai resta la preoccupazione che quella del manager del comico sia una manovra per rilanciare le proprie quotazioni con l’azienda privata. Viale Mazzini comunque dovrà vedersela con Mediaset, non disposta a perdere un artista del genere. Anche per questo nei giorni scorsi Piersilvio Berlusconi ha voluto ribadire parole di elogio per Zelig, ribattezzato superZelig.
«Abbiamo solo cominciato a parlare - ha spiegato il manager Totti - e la Rai ha fretta, purtroppo devo aggiungere. Per noi si tratta di una decisione da prendere con ponderatezza e prima di mercoledì o giovedì non vedrò Bisio». Totti ha spiegato che «pur essendo Affari tuoi la prima preoccupazione di Raiuno, il discorso con Del Noce si è allargato e si è parlato anche del Festival di Sanremo. In sostanza, Claudio, se decidesse di passare a Raiuno, avrebbe una serie di possibilità. Tutto dipende da quello che lui vuole fare perché Claudio ha sempre cercato di fare solo le cose che gli piacciono. Non si è parlato di impegni superiori ad un anno».
Secondo un sondaggio realizzato dalla rivista Marketing Tv, però, Bisio non risulta in testa alle preferenze dei telespettatori come sostituto di Bonolis. Gli eredi ideali sarebbero Michele Cucuzza e Gerry Scotti. Per il sondaggio è stato intervistato un campione di milleduecento uomini e donne. Secondo il 44 per cento degli intervistati sarebbe adatto il conduttore della Vita in diretta, che ha commentato: «Mi piacerebbe molto condurre un quiz, una nuova esperienza che mi divertirebbe, anche se sentirei il peso della magistrale conduzione di uno come Bonolis che ha dimostrato di essere veramente straordinario». Dopo Scotti (41 per cento), nella classifica realizzata dal sondaggio, seguono Fiorello (33 per cento) e Maria De Filippi (30 per cento).

Annunci

Altri articoli