«Bisognerebbe farli iniziare dopo l’Epifania»

Positivi i primi due giorni di saldi nei negozi di abbigliamento e di calzature a Frosinone e provincia. Lo rivelano le associazioni di categoria le quali, comunque, sono intenzionate a chiedere alla Regione l’anticipo dei saldi per il prossimo anno al pari delle regioni confinanti come Campania e Abruzzo dove sono iniziati già da giorni. Affollati i negozi delle grandi catene di distribuzione ma anche quelli piccoli, soprattutto da giovani. «L’avvio è stato buono - ha detto un commerciante del capoluogo - ma dal prossimo anno devono iniziare subito dopo la Befana perché in queste due settimane le vendite sono calate». Bene anche a Cassino, dove i saldi erano iniziati una settimana prima. Molti negozi hanno gia venduto gran parte della merce in magazzino.