«Bit 2014»: la stagione della ripresa Ecco il meglio del ricettivo

Il settore si prepara all'evento più importante dell'anno. Tutto è pronto per l'edizione 2014 della Borsa internazionale del turismo, che si terrà dal 13 al 15 febbraio alla Fiera di Milano. Anche quest'anno Mete Grand Tour sarà tra i protagonisti dell'evento.
La Bit sarà una straordinaria piattaforma per il confronto e la nascita di nuovi progetti imprenditoriali. Una vetrina fondamentale per le eccellenze del comparto selezionate da Mete Grand Tour. L'ospitalità italiana, nonostante l'incertezza economica e politica del Paese, continua ad attrarre turisti stranieri. Federalberghi registra, infatti, nel 2013, uno storico sorpasso: nel periodo gennaio-agosto, la componente estera della clientela degli alberghi (il 50,3 per cento) ha superato quella italiana (49,7 per cento).
Merito della qualità del nostro ricettivo, tanto nelle grandi quanto nelle piccole strutture. E le migliori realtà sono protagoniste su Mete Grand Tour. Tra le eccellenze, troviamo l'Hotel Palazzo Quaranta di Isola Dovarese (Cremona), un gioiello in stile padronale che distingue per la sua atmosfera di classe; l'Hotel Miramonti, di Bergamo, da oltre 40 anni un simbolo per i visitatori immerso nella Valle Imagna; l'Hotel Le Querce, affacciato sul mare di Senigallia; l'Hotel Cherubini, nel cuore di Roma; il Conca Azzurra Ranco di Varese, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore; la suggestiva antica dimora Villa Soleil, a Ivrea; l'incantevole Regina Elena, sul lungomare tra Santa Margherita Ligure e Portofino; il Castello Rosso di Costigliole Saluzzo, nel Cuneese. E poi il b&b La Casa di Albertina, un rifugio esclusivo nella città di Verona; e il b&b Villa Adriana di Varese. Realtà che dimostrano di essere al passo con i tempi, intercettando le esigenze del turista contemporaneo, proponendo il meglio in termini di servizi, enogastronomia e hospitality.