Blitz antiprostituzione Arrestate 12 persone

Un blitz dei carabinieri di Frosinone ha portato, giovedì notte, all’arresto di dodici persone. L’accusa nei loro confronti è di associazione per delinquere e sfruttamento della prostituzione. Le indagini dei militari hanno evidenziato che l’organizzazione aveva fatto venire numerose ragazze provenienti dalla Romania e dall’Albania e le aveva costrette a prostituirsi nei locali notturni a un prezzo che oscillava dai 30 ai 60 euro per un’ora di prestazione.