Il blitz del Cavaliere anche sulle tv arabe

Roma. È stato davvero un bel botto. Così fragoroso che l’eco è arrivata al Golfo persico. L’emittente «al Jazeera»ha infatti dato spazio alla svolta del Cavaliere. «L’ex premier italiano Silvio Berlusconi - si leggeva ieri sul sito internet della tv araba - ha sorpreso tutti annunciando la nascita del nuovo Partito del popolo della libertà». Al Jazeera si sofferma inoltre sulla raccolta di più di 8 milioni di firme per cacciare Prodi. Anche il portale informativo «Elaph», molto seguito nei Paesi del Golfo, ha dedicato ampio spazio all’evento, titolando: «Berlusconi dà vita a un nuovo partito politico per chiudere i conti con i suoi critici». Lo stesso ha fatto il servizio arabo della Bbc.