Blitz dei vigili contro gli abusivi Bombole di gas a rischio scoppio

Blitz della polizia locale nello stabile di Via Clitumno 11, vicino a Piazza Sire Raul nella zona nord di Milano. Con i tecnici di Asl e operatori di A2A, gli agenti hanno controllato 20 appartamenti. Tre avevano allacciamenti abusivi all’energia elettrica, due erano occupati da tre clandestini, una coppia di brasiliani e un marocchino, tutti denunciati. Il proprietario di un alloggio, un nordafricano è stato segnalato all’autorità giudiziaria per favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Ventiquattro extracomunitari, nordafricani, sudamericani e cittadini dell’Est identificati. Nell’operazione sono stati impiegati 40 agenti del comando di Zona 2, del Nucleo centro e del Reparto radiomobile della polizia locale. Presente anche la Protezione civile. «È il quarto blitz - spiega il vicesindaco Riccardo De Corato - della polizia locale nello stabile privato di via Clitumno che continua a essere oggetto di degrado e occupazioni abusive. Interventi che hanno portato complessivamente al fermo di 33 clandestini (29 denunciati e 4 arrestati perché destinatari di un provvedimento di espulsione) e alla segnalazione all’autorità giudiziaria di 7 proprietari per affitto di alloggio agli irregolari. Altri 4 hanno sporto denuncia per occupazione abusiva e danneggiamento. A seguito dei controlli, inoltre, sono state accertate 25 irregolarità amministrative e fiscali, gravi anomalie sulla sicurezza, come quella che ha portato al sequestro di una cucina, alimentata da bombole a gas non a norma, allacci e opere abusive.