Il blitz di Taggia soffia sul Savonese

Federico Marchi

da Imperia

La provincia di Imperia ha vissuto ieri il classico «day after» di un evento che segnerà sicuramente la storia del ponente ligure. Il blitz compiuto mercoledì mattina dalla squadra mobile di Genova ha lasciato un profondo solco nel mondo politico ed imprenditoriale. Gli agenti hanno arrestato il sindaco di Taggia Lorenzo Barla, mentre agli arresti domiciliari è finito l'ex sindaco, ed ex assessore regionale, Piero Gilardino. L'operazione ha portato anche all'arresto dell'imprenditore Giuseppe Bianchi e al coinvolgimento del neo parlamentare Vittorio Adolfo. (...)