Bloccato Arsenio Lupin del volante

Sembra una barzelletta quello che è accaduto nella notte tra domenica e lunedì; in realtà è tutto vero. Un rumeno di 23 anni, che aveva messo gli occhi sulle belle vetture esposte in una concessionaria di via Santa Zita, si è improvvisato Lupin per mettere a segno il colpo dei suoi sogni. Per non destare troppi sospetti tra i passanti, seppur pochi visto che ha agito intorno alla mezzanotte, ha pensato di entrare nell’autoconcessionaria passando dal seminterrato dell’edificio. E così ha sollevato un tombino per intrufolarsi dentro, raggiungere l’autosalone e mettere le mani sul volante di qualche auto nuova e fiammante. Lo zaino, necessario a contenere gli attrezzi per lo scasso, lo ha però rallentato nei movimenti, impedendogli di scivolare dentro il tombino. Quando una pattuglia della polizia è giunta sul posto il «ladro zavorrato» è stato subito bloccato dagli agenti. Il rumeno è stato denunciato a piede libero per tentato furto.