Blocco alle auto: 1650 multe Poi tutti in coda per il rientro

Traffico sostenuto sull’A1 da Orte in direzione della capitale fino alle 22

Alla fine sono state 1650 le contravvenzioni notificate ieri dai vigili urbani per la violazione al divieto totale di circolazione dalle 7,30 alle 17, disposto dal Comune di Roma in seguito agli alti livelli di inquinamento cittadino registrati negli ultimi giorni nella capitale.
Ma mentre nella capitale il traffico è stato sotto controllo per gran parte della giornata a causa del blocco alla circolazione, tutto attorno è stata intensa la circolazione. Il primo controesodo estivo della capitale ha costretto gli automobilisti a stressanti code sulla rete autostradale. Code che si sono esaurite solo dopo le 22. Sull’A-12 Civitavecchia-Roma per percorrere il tratto tra le due barriere di Aurelia e Roma ovest ci sono voluti in media 45 minuti. Rallentamenti anche sulla A-24 tra Castel Madama e la barriera di Roma est, con tempi di attesa in barriera di circa 30 minuti.
Traffico sostenuto ma abbastanza scorrevole invece sull’A1 da Orte a Roma, con tempi di attesa alla barriera di Roma nord di oltre mezz’ora fino alle 19. Tempi che sono però raddoppiati elle 20. Decisamente più intensa la circolazione da sud, con code a tratti tra Anagni e Colleferro, sempre verso la Capitale. Complessivamente, da Anagni alla barriera di Roma sud si sono impiegati 45 minuti circa.