Il blog misterioso con centomila contatti al giorno

L’ultimo post riassume un mese agitato. Uno degli associati - racconta l’avvocato misterioso - l’ha beccato: ha capito che è lui il perfido autore di anonymouslawyer.blogspot.com. Così ha cambiato impiego. Conclusione: «Evidentemente l’associato non aveva abbastanza da lavorare, se ha perso tempo su internet». Stile e tono del blog (arrivato a 100mila contatti al giorno e trasformato in romanzo, Anonima avvocati) sono ripresi dall’omonimo italiano, anonimaavvocati.it, dove trovano sfogo presunzioni («il qualunque non viene da noi») e cattiverie («un’associata parcheggiò in garage al posto di un socio. Adesso vende detersivo per lavastoviglie su internet») di avvocati e praticanti.