«La Blu area a Castelletto favorirà i residenti che avranno a disposizione più spazi di sosta»

In riferimento alla lettera pubblicata il 30 aprile, a firma della signora Nadia Leale, desideriamo fornire alcune precisazioni. Il contrassegno residenti da 25 euro ha validità annuale; l’abbonamento della Vostra lettrice, pur avendo decorrenza dal 1° marzo 2006, sarà quindi valido per un anno a partire dalla data di effettiva partenza della Blu area a Castelletto, prevista nei prossimi mesi. In relazione alle lamentele della signora relative all’area di sosta di via Palestro, desideriamo ricordare che l’obiettivo della fase sperimentale di Blu area è anche quello di valutare e apportare cambiamenti e modifiche migliorative proprio al fine di ottimizzare l’avvio del piano nei vari quartieri coinvolti; in quest’ottica l’Isola Azzurra di via Palestro è stata sostituita dalle zone blu per razionalizzare ulteriormente gli spazi di sosta. Con l’entrata in vigore dell’Area blu a Castelletto, quest’operazione agevolerà i residenti che avranno a disposizione più spazi di sosta; nelle zone blu i residenti potranno infatti parcheggiare liberamente senza limiti di tempo esponendo l’apposito contrassegno. La trasformazione dell’Isola Azzurra di via Palestro in zona blu non rappresenta pertanto un disagio per i residenti, ma un intervento che apporterà vantaggi in termini di comodità e ampliamento delle possibilità di sosta degli stessi. Per quanto riguarda i posti moto della zona, precisiamo che gli stalli riservati alle due ruote sono stati concentrati in un’unica area, separandoli dalle aree di parcheggio per gli autoveicoli per consentire un maggior ordine e un miglior utilizzo degli spazi di sosta; tale intervento non ha tuttavia in alcun modo inciso sull’entità dei posti auto. Ricordiamo infatti che la tracciatura dei posti è stata realizzata per garantire una sostanziale proporzionalità tra il numero di auto e moto.