Blu Area: raffica di multe a chi non ha i nuovi pass

Dal 1° febbraio vanno in vigore i contrassegni per la zona H sulle alture

I residenti della zona H sono avvertiti: da venerdì 1° febbraio, a meno che non abbiano rinnovato i contrassegni per il parcheggio nell’area blu, gli automobilisti genovesi che abitano sulle alture possono incorrere in salate sanzioni. I residenti sono stati informati e hanno avuto tempo dal 1° dicembre al 15 gennaio per rinnovare i pass. Adesso scattano i controlli che saranno piuttosto stretti nei primi giorni in modo da essere certi che chi ha diritto al pass l’abbia rinnovato. Il contrassegno costa 25 euro annuali per il primo veicolo e viene rilasciato negli sportelli Blu Area di Viale Brigate partigiane 1A aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30.
Collegandosi al sito ww.bluareagenova.it è possibile eseguire il rinnovo on line, scegliendo la modalità di consegna del contrassegno: direttamente a casa effettuando il pagamento con carta di credito o bonifico bancario oppure optando per il ritiro allo sportello che permette di pagare e ritirare il contrassegno, dopo 5 giorni lavorativi direttamente allo sportello Blu Area. Informazioni sono disponibili anche al call center di Blu Area (010-5956881).
Ricordiamo infine cosa si intende per zona H che si trova a sud- sud/est con la zona G, Piazza Villa esclusa; Corso Paganini, Corso Magenta, Corso Solferino, Corso Armellini (inclusi); Piazza Manin, Piazza dello Zerbino (escluse); Via alla Stazione di Casella, Mura di S. Bartolomeo, Mura di S. Bernardino fino all’incrocio con la Via D. Chiodo (incluse); Via D. Chiodo (esclusa), Via Piaggio, Via Mario Preve, Via Marco Polo, Via P. Salvago, Corso Firenze, tratto dal civ. 24 a Piazza Villa (incluse).
Strade e civici da considerarsi facenti parte della Zona H sono anche: Passo San Bartolomeo - Passo dell’Acquidotto – Passo Multedo – Largo Pacifici e tutti i civici lato mare il cui accesso, pedonale o carrabile, avvenga «esclusivamente» dai Corsi. Estensione Zona H vede Via Domenico Chiodo (esclusa), Via al Castellaccio (tratto tra Piazza S.Barnaba e incrocio V. Traverso), Piazza S. Barnaba, Salita S. Barnaba, Salita Inferiore S. Barnaba, Corso Firenze - tratto tra Corso Dogali e Via Salvago fino all'attuale confine ponente della Blu Area Zona H.