Blu-ray per i film ad alta definizione

Lo sbarco è fissato per il 23 marzo. Elettronica super per stupire, ma all’inizio sarà disponibile solo un milione di pezzi per tutta l’Europa

La caratteristica principale della Playstation 3 è la potenza. Tanto che la nuova console di casa Sony piace moltissimo ad hacker e appassionati di informatica perché si è rivelata molto adatta alla fame di potenza di un sistema operativo complicato ma valido come Linux. La Ps3 offre una grafica di nuova generazione grazie al processore centrale Cell realizzato da Ibm e a quello grafico RSX, nonché ai supporti Blu-ray Disc, su cui saranno memorizzati i giochi. Sony assicura anche la completa compatibilità con i vecchi giochi per Ps1 e Ps2 anche se in realtà al momento del lancio in giappone ci sono stati alcuni problemi in questo senso. La console è in realtà un vero e proprio centro multimediale per giochi, film e musica. Un grande juke box di ultima generazione. Tra le novità il costoso lettore Blu-ray Disc (che ne ha ritardato il lancio) che consente di guardare film in alta definizione fino a 1080p, ossia il massimo possibile per il momento. Il costo della versione con disco fisso da 20 Gigabyte è di 499 euro, mentre quello del modello completo di tutte le funzionalità (Wi-Fi e lettore Memory Card) con disco da 60 Gigabyte sarà di 599.