Blue chip italiane per 8,9 miliardi

A Blackrock, primo gestore di patrimoni a livello mondiale, fanno capo investimenti in blue chip italiane per oltre 8,9 miliardi, con partecipazioni spesso superiori al 3% nel capitale dei principali gruppi italiani. Si va dal 5,8% di Mediaset al 3,016% di Enel, dal 2,724% di Eni al 3,803% di Unicredit, al 3,083% di Intesa Sanpaolo. In Eni ed Enel rappresenta il primo socio privato. La situazione emerge a seguito dell’acquisizione da parte di Blackrock delle attività di gestione del risparmio del gruppo Barclays, formalizzata lo scorso primo dicembre.