Blue Note, Capodanno a ritmo di Gospel

Sei date al Blue Note per festeggiare Natale e Capodanno. «The inspirational choir of Harlem» si esibiscono nel jazz club di Milano il 26, 27, 28, 29 e 30 dicembre. E tornano il 31 per la serata di fine anno. Il prezzo dei biglietti, per le prime cinque date, è di 27 euro per chi lo acquista due ore prima dello spettacololo, e di 32 euro per tutti gli altri. È previsto uno sconto del 40 per cento per i pensionati over 65 e per i ragazzi sotto i 26 anni.
Per la serata di Capodanno, invece, è possibile scegliere fra due soluzioni. Partecipare al tradizionale cenone: sei portate, menu internazionale, e brindisi accompagnato dalle note del gruppo americano. Il costo è di 220 euro, la serata comincia alle 21. In alternativa, si può scegliere di partecipare al brindisi di Capodanno, con ingresso a partire dalle 23. Il biglietto costa 75 euro e prevede il concerto di «The inspiration choir of Harlem», brindisi di mezzanotte, cotechino con lenticchie di Castelluccio, pandoro e panettone.
Il gruppo americano spazia dal gospel al jazz, senza trascurare pop e R&B. Nata sotto la direzione di Anthony Morgan, che ha selezionato alcune fra le migliori voci di New York, la formazione ha partecipato a numerose produzioni e accompagnato artisti del calibro di Tina Turner, Stevie Wander, Diana Ross, Aretha Franklin, Cindy Lauper, Christina Aguilera e U2. Il gruppo si è esibito sui più importanti palcoscenici di Germania, Svezia, Giappone, Svizzera, Olanda, Africa, Inghilterra, Austria, Cina, Francia, Italia, Russia e Polonia.