Al Blue Note il «live» di Rosenwinkel

Il Caffè Doria stasera alle 22 torna alla tradizione «hot» di New Orleans e al blues con la Olympia Ragtime Bando. Giovedì il locale ospita il ritorno dell’American Songbook, band del glorioso clarinettista e sassofonista Paolo Tomelleri con Carlo Bagnoli sax baritono, Fabrizio Bernasconi pianoforte, Marco Mistrangelo contrabbasso, Tony Arco batteria. Al Blue Note la settimana s’inaugura stasera con il doppio concerto (ore 21 e 23.30) della cantante-pianista Anna Maria Jopek. Polacca, amatissima da Pat Metheny (che tra l’altro ha preso parte al suo album ), presenta il suo nuovo cd Id, ricco di ospiti come Christian McBride. Domani e dopodomani, con lo stesso orario, al club di via Borsieri tocca al chitarra Larry Carlton. Ispirato da grandi della chitarra come Joe Pass, Wes Montgomery e B. B. King, Carlton - che ha lavorato per Joni Mitchell, Quincy Jones, Steely Dan - spazia dal jazz alla fusion ai suoni acustici. Il 28 c’è il quartetto del sassofonista Tino Tracanna, il 29 ancora chitarra con Kurt Rosenwinkel e domenica Luca Jurman. Alla Salumeria della Musica (via Pasinetti 2, ore 22.30) giovedì latin jazz con Barbara Casini.