Blues all’«italiana» sul lago di Como

Roberto Zadik

Domani sera, a partire dalle 22, le magiche note del blues risuoneranno a Ponte Lambro con il concerto di Stefano Zabeo che si esibirà affiancato dalla sua band. Nel corso della serata, inserita nella kermesse «Lario Jazz& R’n’b Festival» in corso fino a domenica prossima, il musicista, eseguirà una serie di brani di grande intensità emotiva.
A soli sessantacinque chilometri da Milano, il chitarrista incanterà il pubblico con struggenti melodie ricche di energia e profondità. Come quelle tratte da «Better late than never» cd che nel 1988 eletto «disco dell’anno» da critici ed esperti del genere. Grazie a questo album in quell’anno il musicista venne segnalato in famose riviste come «Il Mucchio Selvaggio» e citato tra i grandi bluesman sull’«Enciclopedia del Blues e della Musica Nera».
Tutto questo a conferma delle doti di un’artista che, oltre ad essersi imposto nel panorama musicale in qualità di chitarrista, arrangiatore e compositore ha suonato con una serie di grandi nomi del blues. Durante la sua carriera il musicista ha duettato e inciso con artisti di alto livello. Tra i nomi spiccano interpreti del calibro di Fabio Treves, James Cotton, Mick Taylor e Alexis Corner.
Una lista di grandi star e tanti festival importanti, tra cui «Bergamo blues» nei quali Zabeo si è fatto notare per la sua padronanza del genere e per la sua abilità nel portarlo sulla scena. E nel 1987 furono proprio queste due qualità a spingere due «maestri» come Koko Taylor e Eddie Campbell a volerlo come «spalla» nelle loro tourneè in giro per il mondo.
I suggestivi paesaggi del Lago di Como faranno, dunque da sfondo al concerto di un bluesman che ha iniziato a calcare le scene con Guido Toffoletti e la sua «Society». Da allora, l’artista non si è più fermato registrando dischi, partecipando a trasmissioni televisive e spaziando tra le esperienze musicali più varie. Accanto al concerto di domani sera tante altri artisti animeranno il «Lario jazz Festival». Nel corso della manifestazione , nella zona del Lago di Como si esibiranno tanti altri artisti. Tra questi «Gabriel Delta & Hurricanes» che suoneranno martedì Mezzegra, mentre sabato 6, a Lanzo d’Intelvi toccherà alla «Treves blues band».