Bmw, la nuova Serie 3 si può già ordinare Dimensioni più importanti

Monaco di BavieraArriverà nelle concessionarie a febbraio, ma la nuova Bmw Serie 3 può già essere ordinata su un listino che ricalca praticamente quello della quinta generazione della berlina sportiva per eccellenza della casa di Monaco. Per svelarla in anteprima, venerdì scorso, Bmw ha scelto la cornice più naturale, la storica fabbrica di Monaco di Baviera che abbraccia la sede di Bmw Group, il Museo e l’avveniristico Bmw Welt, una cittadella nel cuore di Monaco dove sono impiegati quasi 10mila dei 95mila addetti del gruppo. A celebrare l’ultima nata tutto il board, con il ceo Norbert Reithofer in testa, e gli operai che la costruiranno insieme a quelli di Regensburg, Rosslyn, in Sud Africa, e Shenyang in Cina, una geografia che consentirà di raggiungere in maniera più efficiente i 132 Paesi dove la Serie 3 è oggi commercializzata, un vero record per una berlina media premium.
Frontale più sportivo, con i proiettori di forma allungata, e coda più importante sono gli elementi caratterizzanti della nuova Bmw che cresce, rispetto all’attuale, di 9,3 centimetri in lunghezza, un incremento che insieme al passo allungato di 5 cm, ha permesso di aumentare lo spazio per chi siede sul divano posteriore. Quattro sono i propulsori, tutti con tecnologia Twin Power Turbo e abbinabili al nuovo cambio automatico a 8 rapporti, offerti al lancio, due a benzina per la 328i (4 cilindri, 245 cv) e la 335i ( tre litri, 6 cilindri in linea, 306 cv), e due diesel realizzati sull’unità due litri: 184 cv per la 320d e 163 cv per la versione EfficientDynamics, un autentico campione di risparmio energetico: 4,1 litri/100 km nel ciclo combinato, 109 g/km di CO2 emessi. Oltre alla versione base, la nuova Bmw Serie 3 sarà ordinabile negli inediti allestimenti Sport, Luxury e Modern a prezzi compresi tra 37mila e 48.750 euro.