A Del Bo Boffino i giardini di via Tolstoj

Un giardino in via Tolstoj per ricordare Anna Del Bo Boffino, la giornalista e scrittrice milanese, attivista dei diritti delle donne. «Anna Del Bo Boffino ha lottato per la libertà e l'emancipazione delle donne e indifesa dei diritti dei più deboli, dei lavoratori - ha dichiarato la vicesindaco Ada Lucia De Cesaris -: la sua figura rappresenta tutte ledonne della nostra città, attive, sensibili alle istanze sociali e culturalidel nostro tempo. Siamo lieti di dedicare alla sua memoria un giardino diMilano, accogliendo così una proposta della Cgil». «Anna Del Bo Boffino è stata una lucida figura di intellettuale - ha commentato l'assessore alle Politiche per il Lavoro Cristina Tajani - che ha messo in primo piano i temi legati ai diritti e al ruolo delle donne nella società. Il suo approccio laico e attento a coniugare lavoro e vita privata, negli articoli che hanno animato giornali nazionali e anche molti periodici sindacali, ci restituisce una lezione che è bene tramandare e far conoscere». La segreteria della Camera del lavoro di Milano esprime soddisfazione per l'intitolazione dei giardini di via Tolstoj ad Anna.