Bobo Craxi in visita a Crespi a San Vittore

Il vicesegretario del Nuovo Psi, Bobo Craxi, si è recato ieri nel carcere milanese di San Vittore in visita al sondaggista Luigi Crespi, finito agli arresti mercoledì scorso con l'accusa di bancarotta aggravata per il crac da 35 milioni di euro di Hdc. «Sono andato a San Vittore per verificare lo stato di salute di Crespi - ha raccontato dopo l’incontro Bobo Craxi -. Rispetto la decisione dei magistrati, ma considero questo un arresto troppo «facile». Nell’interrogatorio di giovedì Crespi ha cercato di spiegare quella che, da quando è stata aperta l'inchiesta, è la sua tesi: altro che bancarottiere e falsificatore di bilanci, è lui la parte lesa.