Boccassini e Moratti, passione segreta: gioielli portafortuna

Ilda Boccassini, tra una spilla d’oro e l’altra (sua vera passione), ha richiesto un sigillo personalizzato recante l’effigie del suo casato; il giudice Ferdinando Pomarici, invece, ha scelto un braccialetto di cuoio inglese e oro, mentre Milly Moratti e la figlia Carlotta hanno voluto, come portafortuna in vista della scorsa finale di Champions League, poi puntualmente vinta dalla loro Inter, una serie unica di matitine-portafortuna da appendere alle collane. Depositaria delle segrete voluttà in campo di gioielli e pietre preziose dei vip milanesi una bottega in via Solferino. Qui ha sede il negozio gestito da Angelo Mereu, gioielliere che inventa, disegna e realizza gioielli per i suoi habituée vip, come Guido Manca, ex assessore alla Sicurezza di Milano, che acquista ciondoli di pietre dure, coralli e quadrifogli per la sua compagna.