Bocelli mantiene la promessa con il Gaslini

Il 19 gennaio 2007 al Teatro Carlo Felice Andrea Bocelli canterà a favore dell'Istituto Giannina Gaslini in una serata che vedrà sul palco come presentatore Fabrizio Frizzi. Il «Concerto del Cuore» sostenuto da importanti aziende genovesi, che per due anni si sono mobilitate per il Gaslini (Banca Carige, Costa Crociere, Erg, Ignazio Messina & C. e Trametal-Gruppo Malacalza) quest'anno si sarebbe dovuto svolgere il 5 luglio, ma per i noti problemi di salute, Andrea Bocelli non ha potuto esibirsi. L'Orchestra del Teatro Carlo Felice e Andrea Bocelli hanno fin dall'inizio pienamente sposato la buona causa del concerto, e hanno confermato la loro disponibilità a portare a termine l'impegno il 19 gennaio 2007. L'incasso del «Concerto del Cuore» permetterà al più famoso e importante centro pediatrico europeo di dotarsi di una nuova avanzatissima Tac pediatrica del valore di oltre un milione di euro e di realizzare gli importanti lavori di consolidamento strutturali necessari all'installazione dell'apparecchiatura.
Contemporaneamente avrà luogo un'altra importante iniziativa: «I biglietti d'auguri solidali», infatti anche quest'anno privati e aziende potranno scegliere attraverso questi biglietti la forma migliore per porgere i loro auguri e offrire un regalo solidale per il nuovo anno. In questo caso, le offerte che perverranno saranno utilizzate per acquistare un laser di ultima generazione per il trattamento degli angiomi piani, per il quale occorrono circa 100.000 euro.
Gli angiomi piani (o nevi flammei o macchie di vino) sono malformazioni capillari congenite che si presentano frequentemente alla nascita come vistose ed inestetiche macchie di colorito rosso-violaceo. Fortunatamente oggi esiste una terapia efficace e definitiva che ci consente di trattare l'angioma piano dalla giovane età: la fototermolisi selettiva con i laser vascolari. La disponibilità di apparecchiature laser più moderne e tecnologicamente avanzata, unitamente all'esperienza ventennale degli operatori nel settore, consentirà alla Dermatologia del Gaslini di trattare al meglio questa importante problematica. Un migliaio i posti disponibili e i biglietti si potranno acquistare presso la Biglietteria del Teatro Carlo Felice dal martedì al sabato dalle ore 11 alle 18, con un contributo di 80 euro per i posti in Platea, 60 euro per i posti in Galleria, 45 euro per i posti in Balconata. Coloro che contribuiranno al raggiungimento del prestigioso e nobile obiettivo, a iniziativa conclusa riceveranno un resoconto dei soldi raccolti.