Boeing incassa 24 miliardi di dollari in Asia

Domenica scorsa Boeing aveva annunciato l’ordine più grande della sua storia in termini di prezzo, 18 miliardi per 50 Boeing 777 a Emirates Airlines. Ieri il costruttore aeronautico americano, secondo al mondo dopo Airbus, ha detto di aver avuto commesse per un totale di 24,1 miliardi di dollari (21,7 miliardi in Indonesia e 2,4 miliardi a Singapore).
In particolare, l’indonesiana Lion Air ha prenotato un totale di 230 aerei stabilendo un nuovo record, sia in termini di numero di aerei ordinati sia di prezzo: 21,7 miliardi di dollari. La linea aerea ha ordinato 201 esemplari del nuovo modello del Boeing più venduto, il 737 Max, e 29 della versione 737-900. Le cifre non comprendono i diritti di acquisto: in sostanza una forma di opzione per altri 150 esemplari.
L’importanza dell’ordine è sottolineata dal fatto che presenziarà alla cerimonia il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, durante il vertice di oggi nella regione Asia-Pacifico a Bali. Secondo una nota della Casa Bianca, l’ordine di Lion Air sostiene 11mila posti di lavoro negli Stati Uniti. Singapore Airlines ha invece ordinato otto 777-300er. Obama ha infine annunciato che General Electric ha siglato contratti per 1,3 miliardi di dollari in Indonesia.