Boeri cerca kermesse da importare: troppo faticoso inventarne una

Stefano Boeri, neoassessore alla Cultura di Milano, si confida all’ottimo Antonio Prudenzano di Affaritaliani.it e rivela un’idea geniale, diciamolo, per rilanciare l’offerta musicale meneghina: importare dalla Puglia la «Notte della Taranta» made in Melpignano. Che è un po’ come aggiungere i taralli al carrello dei lessi per rivitalizzare la cucina lombarda. Poi il Boeri vorrebbe organizzare un festival letterario che avvicini gli autori ai lettori. Per mille kermesse! Ma esiste già, basta importare il Festival di Mantova. Per rivitalizzare il teatro suggeriamo di importare il Festival di Edimburgo. Parlano in inglese non sottotitolato ma le scenografie sono bellissime.