Boeri vola a Rio nelle favelas I fan lo insultano su Facebook

«San Paolo calling». È appena sbarcato a San Paolo del Brasile che l’assessore alla Cultura di Milano, Stefano Boeri, rende partecipi i fan di facebook. «Sono arrivato per inaugurare una ricerca esposizione sulle favelas che sto curando insieme a ricercatori di altre 7 metropoli». Sarà il fuso, gli scappa un Bankog invece di Bangkok. I fan gli fanno notare che «ci sono molte favelas anche a Milano». Anche il centrodestra attacca: «Perché non si occupa di case popolari?». Almeno il conto è a carico della Municipalidad di Sao Paolo che gli ha affidato l’incarico quand’era ancora architetto. E Boeri promette che userà il tempo per «incontri utili» al governo di Pisapia.