Boggiatto, il collezionista

Insuperabile Alessio Boggiatto, 27 anni, piemontese di Moncalieri. Nel primo giorno di gare nel Water Cube è finito a ridosso delle medaglie nei 400 misti stravinti da Michael Phelps, che proprio da lì ha cominciato la sua corsa verso gli otto ori. Era già arrivato terzo ad Atene, nella stessa specialità, e pure a Sydney 2000. Il suo unico titolo mondiale individuale è stato l’anno successivo, a Fukuoka, in Giappone. Andrà avanti di sicuro sino al Mondiale del 2009, a Roma, certo è dura digerire tante medaglie di legno. «È un quarto posto comunque positivo - dice il mistista azzurro -, sono arrivato primo fra le persone normali, perché il terzetto di testa era davvero imprendibile». Dopo Phelps, Cseh (Ungheria) e Lochte (Usa).