Bogliasco domenica si veste d’azzurro

I temi politici più attuali, «conditi» dai piatti tipici liguri serviti a pranzo e cena in quel di Bogliasco, località San Bernardo: la Festa Azzurra in programma nella giornata di domenica promette un mix perfettamente coordinato di riflessione, dibattito e intrattenimento, all’insegna della rinnovata volontà di Forza Italia, e in particolare dei suoi rappresentanti a livello locale e nazionale, per il rilancio del partito e della proposta programmatica anche in vista delle future scadenze elettorali. La Festa Azzurra di Bogliasco, organizzata dal coordinatore provinciale di Forza Italia, l’ingegner Giovanni Boitano, in collaborazione con il coordinatore regionale, l’onorevole Enrico Nan, si aprirà alle 10 con un incontro-dibattito dedicato al «Percorso della Casa delle libertà: riforma elettorale, partito unitario». Dopo il saluto del professor Pietro Canepa, sindaco di Bogliasco, l’onorevole Nan introdurrà l’argomento e i successivi interventi, affidati ai deputati Gabriella Mondello (coordinatore regionale di Azzurro Donna) e Eolo Parodi (responsabile nazionale sanità di Fi), e al capogruppo degli azzurri in Regione, Luigi Morgillo. Prenderanno parte alla discussione anche i consiglieri regionali Gino Garibaldi e Matteo Rosso, mentre le conclusioni saranno affidate al vicepresidente della Camera e presidente del Consiglio nazionale azzurro, Alfredo Biondi. Coordinatore del dibattito: Michele Scandroglio, responsabile regionale Fi enti locali. Al termine, breve, ma sostanzioso intervallo dedicato alla degustazione di specialità enogastronomiche liguri, cui seguirà, intorno alle 16, la sessione di dibattito incentrata sugli impegni mantenuti, in quattro anni di lavoro per l’Italia, dal governo Berlusconi. Il coordinatore di Forza Italia di Bogliasco, Riccardo Brambilla, introdurrà i relatori: Alberto Gagliardi, sottosegretario agli Affari regionali, Luigi Grillo, senatore e presidente della Commissione Lavori pubblici e Comunicazioni di Palazzo Madama, Stanislao Alessandro Sambin, membro della Commissione Industria, commercio e turismo del Senato, e Roberto Bagnasco, già sindaco di Rapallo e attuale capogruppo di Forza Italia in Provincia. Hanno annunciato la loro presenza anche numerosi sindaci, assessori e consiglieri comunali e regionali e, in particolare, i consiglieri provinciali Maurizio Barsotti, Giovanni Costa, Luigi Canale, Giancarlo Pelizza, Adelio Peruzzi e Lorenzo Zito, quest’ultimo vicecapogruppo nell’assemblea di Palazzo Spinola. Presiederà i lavori l’ingegner Boitano. Conclusione della Festa a tavola, per la cena a base di succulenti piatti tipici locali.