Bojinov ottiene il perdono viola: due gol decisivi

Ci sono voluti due gol per svegliare la Fiorentina. Dopo 19’ il Parma era già 2-0: un rigore di Simplicio e un gran tiro di Bresciano su errore di Lobont avevano annichilito i viola. Ma poi è salito in cattedra Valeri Bojinov: il giovane bulgaro ha ritrovato se stesso realizzando una doppietta in 4 minuti. Nella ripresa non c’è stata più partita e, malgrado la latitanza di Toni, i viola sono ancora andarti a segno con Jorgensen e Jimenez vincendo 4-2.