Bollani, Magoni e Spinetti Notte jazz invece della lirica

Mercoledì 24 ottobre concerto evento con prestigiosi interpreti di calibro internazionale

Stefano Bollani piano solo, Petra Magoni voce e Ferruccio Spinetti al contrabbasso, sono i protagonisti del concerto in programma al teatro Carlo Felice mercoledì alle 21. Con questo importante evento di giovani musicisti in teatro, a Genova torna il grande jazz sulla scia di Genova Live 2004.
Il concerto è stato presentato ieri in Provincia dal presidente Alessandro Repetto e dagli organizzatori dell'associazione Jazz Lighthouse che da anni è diventata anche una scuola e un centro di formazione per giovani talenti musicali genovesi appassionati di jazz.
«Con questo evento - spiega Repetto - si continua il progetto di Genova Live 2004, che si era tenuto alla piazza del mare alla Fiera, dove la Provincia ha previsto una serie di finanziamenti per i giovani genovesi appassionati di jazz. Il concerto è la rappresentazione dei talenti genovesi che hanno voglia di impegnarsi e di emergere anche a livello nazionale e internazionale seguendo la migliore tradizione jazzistica».
Stefano Bollani ha vinto quest'anno il premio European jazz prize come musician of the year 2007. Pianista versatile, ironico e creativo, virtuoso degli ottantotto tasti, si esibisce al Carlo Felice per un concerto che si preannuncia ricco di sorprese e di emozioni. Bollani è uno dei jazzisti più apprezzati da critica e pubblico. Nel 1998 ha vinto il premio della rivista Musica jazz come miglior talento, nel 2003 il Swing journal, rivista giapponese scritta anche in inglese, gli ha conferito il new star award, prima volta per un musicista europeo. Ancora nel 2003 la rivista inglese Mojo ha segnalato il suo disco Smat Smat come uno dei migliori dell'anno. Il musicista è stato protagonista dei palchi più prestigiosi del mondo, da quello di Umbria Jazz a quelli del festival di Montreal, della Town Hall di New York, della Scala di Milano.
Il duo Petra Magoni e Ferruccio Spinetti nasce nel 2003. Lei è una cantante con alle spalle studi di canto classico e musica antica e alcune esperienze nel rock, nel pop e nel jazz. Lui è il contrabbassista degli Avion Travel e musica nuda è il titolo che hanno scelto di dare al loro progetto di voce e contrabbasso, un raffinato e graffiante mix di atmosfere differenti, da ascoltare e da guardare.